LA MANOVELLA

MESE NUOVO, MANOVELLA NUOVA!
Il numero di novembre della rivista è in distribuzione ma è già disponibile online l’edizione digitale, sfogliabile o scaricabile gratuitamente:

ECCO I PRINCIPALI SERVIZI:

  • Molti l’hanno definita la più bella automobile di sempre. Il suo è sicuramente un mito immortale che trae origine da una lunga e vittoriosa esperienza nelle competizioni. Ecco com’è nato il mito della Jaguar E-Type!
  • Giovanni Michelotti: una storia narrata dalle sue opere. L’Automotoclub Storico Italiano conclude le celebrazioni del centenario dalla sua nascita con questo ritratto pubblicato sulla Manovella.
  • Addio a Ninni Vaccarella, l’ultimo eroe di un’epoca magica, vincitore di tre Targa Florio. Più volte Enzo Ferrari lo aveva inviato a stabilirsi a Modena per avere con un lui un rapporto continuativo. Ma Vaccarella era troppo legato alla sua terra, alla sua vita libera… Nella foto è in corsa al Circuito del Mugello 1970 su Abarth 2000.
  • La piccola di Mandello si chiama Moto Guzzi P175, entrata a gamba tesa nel mercato delle cilindrate minori a cavallo degli anni ’20 e ’30 del secolo scorso. Ha ottenuto un buon successo, proponendo una motocicletta che nulla aveva da invidiare alle sorelle maggiori. Ultima puntata dedicata ai 100 anni Moto Guzzi!
  • Ancora un approfondimento sulle vetture Fiat da Gran Premio realizzate fino alla seconda guerra mondiale. Con l’introduzione dei motori sovralimentati, avvenuta a partire dal 1922 con la modifica dei regolamenti internazionali, la Fiat si presenta con la 805. Le Alfa Romeo P2 e le Bugatti sembrano avere subito la meglio, ma la casa torinese sarà pronta a scrivere un ulteriore, importante capitolo…
  • E ancora… le più belle manifestazioni del mondo ASI, a partire dalla Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca, dal Centenario del Circuito di Brescia-Montichiari agli eventi del Trofeo ASI Giovani e di ASI Circuito Tricolore.