EVENTI E MANIFESTAZIONI

In fase di programmazione:

visita museo Righini
visita museo Nicolis
visita al Castello di Giulietta e Romeo
visita a villa Braida a Mogliano Veneto
visita a villa Pisani a Vescovana
trofeo Maragno a Vittorio Veneto
visita al Museo della Grande Guerra sul Montello
fiera dell’auto d’Epoca a Padova
visita al museo e casa Ferrari a Modena
cena degli auguri

HISTORIC DAY 2022

La giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca che si svolgerà a Trieste il 25 Settembre  trasformerà la città in un museo a cielo aperto dove la cittadinanza avrà la possibilità di riscoprire delle eccellenze della tecnica e del genio costruttivo italiano e non solo.
Grazie alla collaborazione con i Club Federati A.S.I. del Triveneto, ai Club di auto storiche della vicina Austria, Slovenia e Croazia, l’evento avrà una risonanza mediatica a livello internazionale considerato che si inserisce nella cornice della Giornata Nazionale promossa dall’A.S.I. (Automotoclub Storico Italiano). La scorsa edizione del 2021, si è svolta nella città di Trento, ha visto la partecipazione di oltre 200 veicoli storici e la presenza tra proprietari ed accompagnatori di oltre 500 persone che hanno potuto anche godere delle bellezze della città trentina.
La posizione sul mare della città di Trieste, la sua bellezza, la ricchezza di cultura, le opere artistiche e la cornice del Castello di San Giusto, saranno sicuramente un elemento a favore per la riuscita della manifestazione che attira sempre molti curiosi, nella speranza di eguagliare se non superare i risultati della scorsa edizione.
L’iniziativa si rivolge a tutta la popolazione, appassionati e non, ma soprattutto agli amanti e collezionisti di vetture storiche, sia per uno scambio di opinioni sull’argomento collezionistico che sull’interscambio e la conoscenza tecnica a riguardo, ai restauratori, tappezzieri, carrozzieri ed a tutto l’indotto interessato. Pubblico e protagonisti saranno anche i Club Federati A.S.I. del Triveneto, dell’Austria, della Slovenia, della Croazia, i Club di Auto e moto storiche presenti nel territorio ed il Club InBus, invitati a partecipare alla manifestazione dell’Historic Day, che contribuiranno ad impreziosire la giornata mettendo in esposizione i propri “gioielli” che con cura preservano mezzi oramai di età museale. Questo genere di mani festazione inoltre vuole cercare di coinvolgere i giovani, oramai proiettati nel mondo dell’elettronica più avanzata dove sempre più il mezzo sostituisce le attività umane. Mostrare a loro questi oggetti significa un ritorno alle origini ed alla concezioni di movimento dello scorso secolo.
L’idea è anche di posizionare in più punti della città, delle isole motoristiche durante tutta la settimana che precede e succede all’evento; ricordiamoci che il periodo è a chiusura della manifestazione “Trieste Estate” e la settimana prima della “Barcolana”. Grazie ad alcuni spazi in tutta la provincia di Trieste si allestiranno delle piccole esposizioni di vetture abbinando il tema vecchio –nuovo in collaborazione con le Concessionarie presenti sul territorio, così da
interessare anche le periferie e gli angoli meno importanti ma comunque di passaggio da parte della cittadinanza comune.
Grazie all’interesse dell’Associazione Culturale Talenta, è previsto l’allestimento di una mostra dedicata alla storia della Raffineria Aquila, realtà industriale molto cara ai cittadini, che dovrebbe avere locazione in un’area del Magazzini 26 in Porto Vecchio.
Le finalità della manifestazione è quella di coinvolgere la popolazione del collezionismo dell’auto storica, delle moto, vespe, lambrette e tutto ciò che riguarda il mondo motoristico in generale.
L’Automotoclub Storico Italiano conosciuto più semplicemente con l’acronimo A.S.I. è l’ente riconosciuto dallo Stato atto a tutelare il patrimonio automobilistico ed attraverso le sue certificazioni ed il suo registro storico raccoglie tutti gli appassionati d’Italia alla ricerca dell’autenticità storica dei veicoli e motoveicoli. Come riportato nel testo di una lettera scritta dal
Presidente dell’A.S.I. Alberto SCURO, il motorismo storico è un asset identitario importantissimo per il nostro paese, dove lo sviluppo
dello stesso contribuisce a preservare le nostre origini e le nostre eccellenze.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

– SABATO 24 SETTEMBRE 2022

Ore 15.00
Arrivo delle auto dei soci locali in Piazza della Borsa con allestimento dello Stand;
Ore 17.00 / 18.00
Arrivo di tutti gli ospiti dei vari Club del Triveneto, dell’Austria, della Slovenia e della Croazia presso il Piazzale nel Castello di San Giusto dove verranno parcheggiate tutte le vetture;
Ore 20.30
Cena di Gala presso il Bastione Rotondo del Castello di San Giusto
, in uno dei luoghi più panoramici della città, con intrattenimento musicale
(in caso di maltempo la cena si terrà all’interno presso i locali della Bottega del Vino);

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
– DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

Ore 9.00
Ritrovo presso il Piazzale nel Castello di San Giusto dove sono in esposizione le vetture
Ore 10.00
Partenza dal Castello di San Giusto e/o da Piazza della Borsa con gli autobus storici e/o con le vetture alla volta della mostra sulla Raffineria Aquila Allestita presso il Magazzino 26 in Porto Vecchio
Ore 12.00
Saluto delle Autorità e premiazione di tutti i Club partecipanti
Ore 13.00
Pranzo servito o presso l’Hotel Savoia o presso il  Magazzino 26 con catering esterno (si stanno valutando alcune opzioni per la scelta finale)
Ore 18.00
Chiusura della manifestazione
N:B: I soci partecipanti al raduno sono pregati di segnalare la propria partecipazione, per motivi logistici, alla segreteria del Circolo Patavino